Gli apparecchi acustici di ultima generazione

Gli apparecchi acustici di ultima generazione

Come sappiamo, l’avvento delle nuove tecnologie ha rivoluzionato la qualità della nostra vita e tutte le attività che svolgiamo abitualmente. Ciò è accaduto anche nel mercato degli apparecchi acustici di ultima generazione, che di recente hanno subito un processo di modernizzazione molto rapido e senza precedenti.

Il cambiamento più drastico si è avuto grazie alla connettività, che ha trasformato i dispositivi audiologici in minuscoli computer in grado di amplificare la nostra esperienza d’ascolto. Oggi, infatti, le tecnologie wireless consentono agli apparecchi acustici di connettersi alle fonti sonore esterne (come lo smartphone, il navigatore o il televisore), potenziando la fruibilità di questi strumenti e facilitando le attività di tutti i giorni.

Con la stessa tecnologia senza fili, inoltre, gli apparecchi possono essere collegati anche ad alcuni accessori; che, utilizzati dagli altri interlocutori, possono fare da supporto nelle conversazioni di gruppo o negli ambienti particolarmente rumorosi.

Gli apparecchi acustici di ultima generazione, inoltre, sono pratici, piccolissimi e quasi invisibili dall’esterno. Le soluzioni acustiche di un tempo, molto ingombranti, stanno pian piano lasciando il posto a dispositivi sempre più piccoli, ma ugualmente potenti, che si posizionano direttamente nel canale uditivo.

Tutto ciò ha il doppio vantaggio di incrementare le potenzialità dei dispositivi e contestualmente contribuire al superamento del cosiddetto stigma dellapparecchio acustico. Ancora molte persone, infatti, rifiutano l’apparecchio acustico perché ritengono di sentirsi a disagio nel mostrarlo agli altri; per questo motivo, essi rinunciano alla possibilità di una vita piena e appagante per il solo fatto di non voler accettare o mostrare apertamente la propria condizione. Tutto ciò, ad esempio, non accade per gli occhiali, che pur essendo, al pari degli apparecchi acustici, degli strumenti protesici, vengono vissuti nella maggioranza dei casi con meno fastidio e senza alcun senso di vergogna.

Gli apparecchi acustici di ultima generazione, dunque, possono finalmente consentire il superamento di questo ostacolo, oltre ad offrire la possibilità di comprendere perfettamente le conversazioni e parteciparvi attivamente.

Inoltre, essi si differenziano in una gamma di modelli molto ampia, grazie alla quale ogni audioprotesista può offrire soluzioni personalizzate per dimensioni, design e potenza, a seconda delle specifiche esigenze.

Devi cambiare i tuoi apparecchi acustici? Prenota un appuntamento per scoprire le nuove tecnologie!

Nessun commento

Ancora nessun commento per questa notizia

Lascia un commento